Categorie

Traduttore

Facebook

Newsletter

Rivenditori

Assistenza

Silent Dual Tech HT - rivelatori doppia tecnologia per esterni

Riassunto

Silent Dual Tech HT - rivelatori doppia tecnologia per esterni

Maggiori dettagli

231,80 €

5514

» Aggiungi alla mia wishlist

Generalità: questo apparecchio è un rivelatore volumetrico stagno che rileva un intruso in movimento nell'area protetta, a forma di ventaglio, captando la differenza di temperatura del bersaglio in movimento rispetto allo sfondo, quindi attivando un controllo Doppler di conferma : se questo è positivo viene generato l'allarme. In questo modo Silent DualTech risulta maggiormente selettivo nella discriminazione di eventuali allarmi impropri, quindi più adatto in ambienti perturbati ed in genere all'esterno.

Caratteristiche di impiego: protezione volumetrica antiintrusione di aree all'aperto circostanti l'immobile in un settore di 70° x 12 m. 
Attenzione: qualunque rivelatore posto all'esterno è soggetto ad allarmi impropri dovuti a varie casualità che un'accurata installazione e gestione in centrale può ridurre, se non eliminare: in questi casi si consiglia di utilizzare la funzione "allarme esterno" delle centrali.

Caratteristiche di installazione: l'assenza di vincoli di cablaggio favorisce il posizionamento corretto, che è fondamentale per il buon funzionamento di questi apparecchi. Le applicazioni sono svariate e differenti per ogni impianto ed una corretta comprensione del funzionamento e dei limiti degli apparecchi è indispensabile. L'installazione più efficace comporta l'apparecchio fissato a circa 0,8 m di altezza su una parete, meglio se sotto un tetto e/o balcone, puntato verso i luoghi di transito.

Alimentazione: 3 pile AA 1,5V, che consentono una autonomia di circa due anni con un utilizzo normale. L'autonomia diminuisce anche sensibilmente in aree molto frequentate.
Autoprotezione: segnalazione dell'apertura dell'apparecchio e del suo distacco dal muro. 
Trasmissione radio: in doppia frequenza contemporanea DualBand a norma di legge UE. Portata adeguata all'impiego.
Controllo e test: vedere istruzioni specifiche. Con sistema operativo il test avviene provocando un allarme e verificandone la ricezione.

 

Funzionamento:
L'apparecchio deve essere regolato alla sensibilità minima, sufficiente a rilevare una persona che attraversa il settore protetto dopo 3-5 passi. Per ridurre il consumo di corrente esso va in blocco dopo un allarme e riprende a rilevare soltanto a seguito di assenza di movimento nell'area per alcuni minuti. Il corretto posizionamento e le giuste regolazioni consentono di evitare la rilevazione di piccoli animali : occorre evitare accuratamente la presenza di piante, erba alta ed altri oggetti in movimento nell'area protetta.
Oltre all'allarme intrusione gli apparecchi segnalano la manomissione al verificarsi dell'evento; lo stato di esistenza in vita (supervisione) ed eventuale pila scarica ogni 40 minuti: la centrale evidenzia queste segnalazioni a seguito di un inserimento e/o disinserimento.

Segnalazioni locali dell'apparecchio:  led a tre colori che evidenzia gli aspetti funzionali.

Prodotti correlati